Per me Marcello é l'esempio più grande di umiltà che abbia mai conosciuto nella mia vita. 

Sapevo che era rettore della facoltà di Cristologia e scriveva libri. Lui non parlava mai di questa sua attività. L'ho conosciuto nel 1979 e solo nel 1997 ho saputo chi era. Lavoravo in erboristeria e venne un sacerdote che stava in Vaticano; parlando é venuto fuori il suo nome e questo ha sgranato gli occhi e mi ha chiesto: "Lei sa chi è  Marcello Bordoni? Il teologo n.2 in Italia"

Questo incontro mi ha fatto ripensare a quando (non ricordo se era il secondo o terzo anno che stavamo insieme), alcuni del gruppo chiesero di condurre essi stessi lo studio sulla Bibbia. Lui acconsentì senza problemi, e mai l'ho sentito fare un'affermazione sulla nostra incompetenza ecclesiastica, benché lui fosse quello che lui sapeva di essere. Questo per me è l'insegnamento più  toccante che ho ricevuto da Marcello e ringrazio sempre Iddio per averlo messo sulla mia strada.

Un padre amorevole lascia crescere i propri figli aspettando con pazienza che la sua consapevolezza cresca. E lui faceva così con noi.

Claudia Pizzini

Puoi contribuire anche tu ai nostri progetti facendo una donazione.

Un piccolo gesto per un aiuto concreto

Dona ora

  • pubblicazione canale video
  • gallery area riservata

tasto newsletter

Top
L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie. Maggiori dettagli…